Paolo Ferrero




Dissento dal Presidente Napolitano: grave è la proposta del governo di manomettere l’articolo 18 e demolire i diritti dei lavoratori. Gravissimo sarebbe se questa proposta venisse accettata dai sindacati perché avvallerebbe una politica governativa diretta contro i lavoratori e le lavoratrici. Auspico per tanto che non si addivenga a nessun accordo e che il governo ritiri la sua proposta di manomissione dell’articolo 18. Anche per questo domani pomeriggio sarò al presidio organizzato dalla Federazione della Sinistra davanti a Montecitorio, per dire che l’articolo 18 va esteso a tutti, non manomesso.

Pin It on Pinterest

Share This