DICHIARAZIONE SU APEA (punto n. 4 all’ordine del giorno)

Abbiamo già avuto modo di far conoscere la nostra posizione sulle partecipazioni ed

APEA o TERRE DI SIENA è l’ennesimo carrozzone.

Si esternalizza un servizio che dovrebbe essere interno al Comune (come quello di ricercare fondi europei), una figura che dovrebbe essere incaricata allo scopo, ma all’interno dell’ente locale.

Si tratta dell’ennesimo carrozzone che da’ un servizio piu’ ipotetico che reale; si continua cosi’ a moltiplicare gli enti, a creare figure; come sempre sono scelte alle quali non partecipa il cittadino comune.

Abbiamo già dichiarato che la tanta mitologia dell’azienda, il gioco a Monopoli, gli accorpamenti, gli scorpori, i ribattezzamenti delle partecipazioni ci hanno stancato, mentre le sedi decisionali vere sono lontano lontano, rimosse dal controllo possibile ed effettivo della cittadinanza.

Voto NO e chiedo: “ Quanti euro Apea ha procurato al Comune di Casole d’Elsa?

Pin It on Pinterest

Share This