Sabato 20 Giugno, presso la sede provinciale del Partito della Rifondazione Comunista, in via Mentana 82 a Siena, si è svolta un’iniziativa politica circa il tema del lavoro e dell’auto organizzazione dei lavoratori come strumento di gestione alternativa delle aziende in crisi. Sono intervenuti Gianni Bassani, RSU Cobas presso la Whirlpool di Siena, Massimiliano Murgo, del Coordinamento lavoratori autoconvocati Ri-Maflow Milano e membro del CPN di Rifondazione Comunista, e Mario Dimonte, giovane precario candidato come consigliere regionale per Sì Toscana a Sinistra.

Lo spunto per tale iniziativa è venuto a seguito della battaglia condotta nel nostro territorio dai ricercatori di SienaBiotech che, negli scorsi mesi, hanno occupato lo stabile dell’azienda in dismissione per difendere 47 posti di lavoro; e a livello nazionale dalla vertenza dei lavoratori della multinazionale Whirlpool, che nel casertano lottano contro la chiusura del locale stabilimento.

Il tema della deindustrializzazione e il conflitto tra capitale e lavoro, infatti, da anni riguardano l’intero apparato produttivo italiano, e anche nella nostra provincia ci sono importanti esperienze che nell’arco di poco tempo hanno drasticamente ridotto la loro capacità occupazionale (come il settore del camper in Valdelsa). Ormai pure la città di Siena è interessata dalla destrutturazione del già marginale comparto produttivo ed artigianale.

La lotta dei lavoratori per la gestione autonoma delle aziende, laddove messa in campo, ha spesso dato risultati positivi. Consci del fatto che è necessario l’intervento di un’amministrazione pubblica votata agli interessi delle classi subalterne nella direzione dei centri della produzione: a tale riguardo si rende sempre più necessario l’utilizzo dello strumento di Fiditoscana per il rifinanziamento delle aziende in crisi e l’ipotesi di creazione di consorzi produttivi in mano agli enti pubblici ed ai lavoratori.

Questa iniziativa è stato il primo banco di prova, ben riuscito, per l’impostazione di un lavoro politico che metta al centro il tema occupazionale a Siena e in tutta la Provincia.

lOCANDINA 20 GIUGNO

Pin It on Pinterest

Share This