A seguito dell’inchiesta del Gip di Firenze sulla gara di appalto che ha assegnato il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti alla società Sei Toscana, mettendo anche in risalto tutte le problematiche di gestione, dall’accorpamento di aree disomogenee all’impossibilità per centinaia di sindaci di prendere decisioni riguardanti i loro territori, a causa di quote di partecipazione pari a qualche decimale, si richiede la convocazione di un’adunanza aperta del Consiglio comunale per informare i cittadini e permettere loro domande e dibattito sull’argomento in questione.

Pin It on Pinterest

Share This