Premesso

  • che in data 28.09.1999 venne stipulata la Convenzione n. 456 dal Comune di Casole d’Elsa prevedendo una lottizzazione con i seguenti paramentri: area lottizzazione 3.517 m2, area a verde 1589 m2, aree a parcheggio 902 m2, per una volumetria totale di 18.150 m3.

Richiamata

  • la determinazione dirigenziale n. 356 del 07.11.2011 dell’Ufficio tecnico, avente ad oggetto “Opere di urbanizzazione primaria , lottizzazione Cavallano, via del Poggio, presa d’atto di certificato di regolare esecuzione e presa in carico opere in attuazione alla Convenzione rep.456/1999” ed in particolare richiamato il punto 4 in cui si recita “di incaricare il responsabile del procedimento di espletare tutti i provvedimenti necessari e successivi al presente atto compresa la documentazione necessaria per l’acquisizione a titolo gratuito delle aree interessate dalla Convenzione Rep. 456 del 28.09.1999”.

Si chiede:

  1. Se sono stati fatti la cessione e il trasferimento, a titolo gratuito, al Comune di Casole d’Elsa delle aree private, come previsto dalla Convenzione urbanistica rep n. 456/1999, riguardante la lottizzazione in oggetto;

  2. di conoscere il numero dell’atto a rogito, chi sia il professionista – notaio che ha firmato tale atto e la data della firma;

  3. l’esatta individuazione delle aree e dei confini dei vari proprietari.

Pin It on Pinterest

Share This