RICHIAMATI I SEGUENTI ATTI AMMINISTRATIVI:

  1. Deliberazione di Giunta comunale n.137/2015,
  2. Deliberazione di Giunta comunale n.071/2016,
  3. Determinazione Uff. Tecnico n. 457/2011,
  4. Deliberazione di Consiglio comunale n. 47/2016 (Approvazione  Bilancio di previsione  2016-2018),
  5. Convenzione Rep. N.842/ 2005 “Contratto di permuta di cosa presente con cosa futura”,
  6. Permessi a costruire n.113/2005 e variante corso d’opera n.15/2007, rilasciati dall’Ufficio Urbanistica.

ESSENDOSI SVOLTE:

Un’assemblea pubblica in data 12 maggio 2016 a Cavallano con il Sindaco e i cittadini su temi della frazione e una riunione presso l’ufficio del  Sindaco in data 10 maggio 2016 con il Sindaco stesso, il Presidente del Consiglio della frazione ed il sig. Melani per la presentazione del progetto del parcheggio “Il Poggio” da realizzarsi nella  proprietà del sig. Alfano.

 CONSIDERATO

  1. Che il Sindaco nel corso dell’ assemblea pubblica sopra richiamata, dietro precisa domanda di quando sarebbero iniziati i lavori del nuovo parcheggio rispose che cio’ sarebbe avvenuto subito dopo l’approvazione del Bilancio 2016 da parte del Consiglio Comunale;
  2. Che ad oggi non sono stati eseguiti i lavori per il nuovo parcheggio nella proprietà del sig.Alfano.

SI CHIEDE DI CONOSCERE:

  • se il terreno del sig. Alfano è stata acquistato dall’Amministrazione e con quale costo,;
  • la planimetria di tale terreno,
  • il progetto ed i tempi previsti per la realizzazione del parcheggio previsto,
  • a che punto è il fallimento dell’impresa Toscana Real Estate srl , in riferimento alla D.G. n. 071/2016 ,
  • la domanda di ammissione al passivo fallimentare,
  • il permesso per l’abitabilità e l’agibilità delle abitazioni previste dalla conv. n.842/2005,
  • in dettaglio se sono stati portati a termine gli adempimenti previsti per i vari firmatari dalla Convenzione, piu’ volte citata , n.842/2015.

Pin It on Pinterest

Share This