Stanno apparendo un maniera sempre più preoccupante a Siena delle organizzazioni di estrema destra che neanche troppo velatamente si richiamano all’ideologia fascista.
Proprio per questo motivo la retorica delle istituzioni che da sempre pervade, in particolar modo, il corteo del 25 aprile senese non solo non basta più, ma è una delle cause di questo inquietante problema. Troppo spesso, infatti, politici locali e non in occasioni di certe ricorrenze hanno lodato a parole i valori della nostra carta costituzionale nata dalla resistenza per poi scordarsene il giorno seguente. Fortunatamente cittadini e organizzazioni hanno ricomposto la rete antifascista senese per cercare di fornire una risposta concreta a questa vergogna.
Oltre che di antifascismo sarebbe auspicabile una profonda discussione sul sistema economico nel quale siamo immersi, allo scopo di proporre un’alternativa: per questo noi del PRC daremo un nostro contributo.
E comunque, nell’immediato, l’appuntamento è per il 25 aprile alle ore 17:00 presso i giardini della lizza a Siena!

Pin It on Pinterest

Share This