OGGETTO: C.C. 29 febbraio 2016 INTERROGAZIONI.

ACCOLGO LE RISPOSTE SCRITTE DELLA GIUNTA, CHE POI LEGGERO’ PER

RIFERIRE A CITTADINI CHE HANNO RITENUTO DI SEGNALARE QUANTO LI’

ESPOSTO. MA SU CAVALLANO RILEVO ANCHE UNA GENERALE ESIGENZA

D’INCONTRO CON L’AMMNISTRAZIONE COMUNALE, SIA PER LA LETTERA DI

MELANI SIA PER LA RICHIESTA VERBALE DEI CONSIGLIERI DI FRAZIONE DI

QUALCHE MESE FA. RITENGO CHE SIA SEMPRE IMPORTANTE INCONTRARSI

TRA ABITANTI E AMMINISTRATORI; POI ANCORA A CASOLE E’ PIU’ FACILE

PERCHE’NON ARRIVA IL FRAGORE DI BUONA PARTE DEL PIANETA CHE STA

BRUCIANDO PER GUERRE E VIOLENZE, QUI E’ ANCORA POSSIBILE FARE RETE,

INCONTRARSI IN MODO RISPETTOSO, DIREI VIVERE TRANQUILLAMENTE. SE

POSSIBILE CHIEDO AL SINDACO GIA’ DA STASERA UNA DATA.

1) PER QUANTO RIGUARDA MONTEGUIDI ,OLTRE L’ANNOSO PROBLEMA

DEL METANO CHE SI SPERA SIA RISOLTO ALMENO PRIMA DEL

PROSSIMO INVERNO AFFINCHE’ LA GENTE POSSA SPENDERE MENO PER

SCALDARSI, CHIEDO, IN RIFERIMENTO ALLA RISPOSTA DA PARTE DEL

SINDACO IN DATA 30 NOVEMBRE SCORSO SULLA PORTA STORICA, SE LE

LETTURE INCLINOMETRICHE SONO STATE COMPLETATE E SE IL

TECNICO DEI PROPRIETARI CONFINANTI CON LA PORTA HANNO

INVIATO LA LORO DOCUMENTAZIONE ALLA SOVRINTENDENZA; SE E’ IL

CASO DI SOLLECITARE LA SOVRINTENDENZA STESSA SU QUANTO DEVE

FARE PERCHE’ SI ARRIVI PRIMA POSSIBILE AD EFFETTUARE

L’INTERVENTO DI RESTAURO. INOLTRE RICORDO AL SINDACO CHE

PARLO’ DI RIPRISTINARE VELOCEMENTE I CESTINI GETTA CARTA

NELLA PARTE CENTRALE DI MONTEGUIDI, IN QUANTO IL COMUNE

POSSEDEVA DEI CESTINI VECCHI CHE DOVEVANO ESSERE SOLTANTO

VERNICIATI.

RICORDO POI CHE LA STRADA DI ACCESSO DOVEVA ESSERE ASFALTATA

DOPO LA FINE DEI LAVORI PER IL METANO E RISULTA PROBLEMATICA

SOPRATTUTTO QUANDO PIOVE.

2) PARCO DI CARBONAIA (FACCIO I COMPLIMENTI AGLI ORGANIZZATORI

DEL PRESEPE VIVENTE) ED ORA, CHIEDO LA CONFERMA DI QUANTO

GIA’ ANNUNCIATO DAL SINDACO, CIOE’ CHE SARA’ FRUIBILE DA TUTTI,

COMPRESI I TURISTI E PROPONGO, AL FINE DI RIPULIRLO, CHE SIA DI

NUOVO LANCIATA UNA GIORNATA DI VOLONTARIATO DA PARTE DELLA

PRO LOCO E DI TUTTI I CASOLESI DISPONIBILI.

3) RICORDO LA DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 19 DEL 24 MARZO 2015 SUL

NUOVO PIANO SANITARIO REGIONALE , DOVE SI DELIBERAVA, AD

UNANIMITA’ ,DI PROPORRE E DI ORGANIZZARE, CON I CONSIGLI

COMUNALI DELLA VALDELSA, APERTI ALLA DISCUSSIONE PUBBLICA

PER DOMANDE E CHIARIMENTI, UN INCONTRO CON L’ASSESSORE

REGIONALE AL DIRITTO ALLA SALUTE (VISTO ANCHE CHE , PER NON

FARCI MANCARE NIENTE, C’E’ UNA QUASI EPIDEMIA DI MENINGO

COCCO).

4) RIPRENDO IL DISCORSO SULLA BIBLIOTECA PER AVER RICEVUTO N. 9

EMAIL DI SOLLECITAZIONE ED AVER VISTO UNA LETTERA CON 11

FIRME, LETTERA CHE STA ARRIVANDO AL SINDACO E PER AVER

SENTITO VERBALMENTE LAMENTELE, CHE ALCUNI RAGAZZI NON

SONO STATI SUFFICIENTEMENTE SUPPORTATI NELLO SVOLGIMENTO

DELLE RICERCHE.

EVIDENTEMENTE C’E’ QUALCHE DIFFICOLTA’ NEL FUNZIONAMENTO

DEL SERVIZIO; QUESTO EVIDENZIA, FRA L’ALTRO, L’URGENZA DI UNA

COMMISSIONE PER IL SETTORE, CHE PUO’ ESSERE TRANQUILLAMENTE

A COSTO ZERO PER L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE. IN TALE SENSO

CONSEGNO LA LETTERA DI RICHIESTA.

5) SE POI LA GIUNTA HA PROVVEDUTO A RISPONDERE AD ARPAT IN

MERITO ALLA FABBRICA DEI GESSI, CHIARENDO CHE FACCIANO

ALMENO CONOSCERE QUELLI CHE LORO DEFINISCONO “CONTROLLI

NORMALI”.

6) VISTO CHE IL 10 GENNAIO SCADEVA IL TERMINE RICHIESTO DAL

TRIBUNALE PER L’ABBATTIMENTO DEL COMPLESSO “LE VIGNE”, SI CHIEDE SE

L’AMMINISTRAZIONE DI FATTO HA ACQUISITO IL BENE, INSOMMA COME

INTENDE PROCEDERE DA ORA IN POI.

INTERVENTI

PUNTO 7 CHE VALE ANCHE PER IL PUNTO 9

SONO COME TUTTI QUANTI CONTRARIA A CHE VENGA IMPOSTO AD UN

COMUNE QUELLO CHE DEVE FARE: TUTTO DERIVA DAL CAOS ISTITUZIONALE

(AD INIZIARE DALLA CADUTA DELLE PROVINCE).

PER CAPIRE E DISTRICARSI MEGLIO IN QUESTO CAOS CHIEDO

L’ORGANIZZAZIONE DI UNA PUBBLICA ASSEMBLEA CON ESPERTI

(COSTITUZIONALISTI E ESPERTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO) PER

SPIEGARE, PER CAPIRE LE FORME PIU’ ADEGUATE PER GESTIRE IL

TERRITORIO, APPUNTO IN ASSENZA DELLE PROVINCE.

C’E’ LA REGIONE, CI SONO I COMUNI E POI, E ORA?

PUNTO 8

SONO D’ACCORDO PER RINVIARE, IL DISCORSO E’ MOLTO IMPORTANTE, VA

APPROFONDITO, L’IMPORTANTE E’ CHE SI VADA VERSO ATTIVITA’E SCELTE

CHE PORTINO IL TERRITORIO AD ESSERE VERAMENTE BIOLOGICO E SANO.

Pin It on Pinterest

Share This